Modelli di intervento psicologico per la prevenzione del disagio nelle culture a rischio
Crediti: 4
Settore disciplinare: M-PSI/08

Docente: prof. Carlo Serra


INSEGNAMENTO NON ATTIVO
 Consulta le date di appello

Contenuto del corso:

L'insegnamento intende fornire una conoscenza teorica e metodologica, in senso critico e complesso dell'evoluzione delle ipotesi esplicative criminologiche e dei modelli di politica sociale e di intervento-trattamento nei confronti della criminalità. Programma del corso: -Nuove forme di criminalità. -L'evoluzione dei sistemi penitenziari: l'Ordinamento, le implicazioni psico-sociali, gli esiti clinici sulla personalità dei soggetti detenuti. -Varie forme di maltrattamento. -Psicopatologia degli omicidi con carattere di "mostruosità". -Implicazioni vittimologiche. -Tossicodipendenza ed alcoldipendenza. -Comunicazione ed emozioni in carcere. -Il fenomeno dell’autolesionismo in carcere. L'esame verte sulla discussione critica di 3 testi: un volume obbligatorio nella prima area teorica; due a scelta nella seconda area monografica.

Testi di riferimento:

Area1:C.Serra,Nuove Proposte di Criminologia Applicata 2005,Giuffrè,2005,IVed:Sezione2(pp.175-311),Sezione4(505-667)Sezione5(671-866). Area2:(2 a scelta)C.Serra,Psicologia penitenziaria:,Giuffrè,2003,IIIed;C.Serra,Il posto dove parlano gli occhi,Giuffrè,2004,IIed;C.Serra,Alcolismo,tossicodipendenza e criminalità,Kappa,2005,IIed;C.Serra,La storia di S.Giorgio e il drago,Giuffrè,2005;C.Serra,Murales e graffiti:il linguaggio del disagio e della diversità,Giuffrè,2007;C.Serra,Nuovi schemi e lezioni di psicopatologia generale, Kappa,Roma,2007,capp.9,11,14,15;Bandini-Gatti,Criminologia,Giuffrè,2004;G.Zara,Le carriere criminali,Giuffrè,2005;G.Ponti,Compendio di Criminologia,Raffaello Cortina,1999.

Tesi:

Gli studenti che intendono richiedere la tesi su tematiche criminologiche devono contattare direttamente il docente.

Metodi didattici:


Modalità di frequenza:


  • Lezioni frontali: obbligatoria
  • Lezioni di laboratorio: non prevista

Metodi di valutazione: